Vicchio (FI) – La Casa del Prosciutto

Situata alla base del Ponte Mediceo sulla Sieve, si erge imponente LA CASA DEL PROSCIUTTO.

Un paradiso!

Per due vespisti che ci arrivano dopo 3 ore di strada asfaltata (di cui 10 Km di sterrato mugellano) è veramente un oasi di goduria.

All’esterno qualche tavolo in legno: ottima postazione per gustare i cibi all’aperto finché il clima lo consente, e fortunatamente quel giorno ce lo ha concesso.

Entriamo ancora con le gambe che ci tremano per le tipiche vibrazioni da Vespa, e subito veniamo rapiti dall’arredamento rustico, alla vecchia (perché è vecchio!) che io adoro.
Una prima stanza accoglie i viandanti. Due banconi e scaffali pieni di prodotti tipici e fatti a mano ti distraggono e ti ritrovi ad osservare tutto con un sorriso sulle labbra pari a quello dei bambini che guardano la macchina per lo zucchero filato.
Salendo delle scalette, poi, si accede ad una seconda sala interna, con camino e tavolini coperti da quelle belle tovagliette in carta gialla che a me ricordano i tempi in cui da piccolo, giocando, battevo le testate negli spigoli o in terra e la mi’ nonna mi ci metteva un foglio di carta gialla bagnato per farmi passare il dolore ( e funzionava!!)

I due ragazzi, da noi si dice “pizzicagnoli”, sono mugellani D.O.C.: sguardo dritto, di poche parole, ma chiare e decise. Intavoliamo subito un buon rapporto, gli raccontiamo il giro che abbiamo fatto e nell’attesa si spara du’ bischerate.
Arriva il nostro turno, ed entrambi avevamo puntato il prosciutto toscano da abbinare al pecorino semistagionato (sempre toscano) e, su consiglio del ragazzo che ci serviva, 2 fettine sottili di lardo di colonnata, il tutto inserito in una schiacciata croccante, bella oleata e calda.
Un pranzo epico: esterno e ripieno si scioglievano in bocca, si amalgamavano in un perfetto equilibrio di sapori e aromi, e ci hanno ammutoliti per quasi mezz’ora, tanto erano grandi le sleppe che ci siamo fatti.
Aggiungete un quartino di vino rosso della casa (buonissimo anche quello) e la campagna mugellana a farci da sfondo, ed il gioco era fatto!
Finito il lauto pasto, strasoddisfatti, siamo rientrati dentro, abbiamo preso un caffè e con 14 euro di spesa totale, siamo risaliti sulle nostre Vespe per continuare il giro, direzione Barbiana.

Chissà perché ancora oggi, quando ci incontriamo e progettiamo le prossime gite e chiacchieriamo di quelle già fatte, la frase “Certo, ma come ll’era bona quella schiacciata!” è sempre in mezzo ai nostri discorsi..

Quindi, ricapitolando:
La Casa del Prosciutto
Via Ponte a Vicchio 1, Vicchio (FI)
Tel: 055 844031
Piatto consigliato: schiacciata con prosciutto toscano, pecorino semistagionato e lardo di colonnata

https://plus.google.com/112462961983272985166/about?gl=it&hl=it

http://www.lacasadelprosciutto.it/

http://www.tripadvisor.it/Restaurant_Review-g652040-d2041801-Reviews-La_Casa_del_Prosciutto-Vicchio_Tuscany.html

http://www.2spaghi.it/ristoranti/toscana/fi/vicchio/casa-del-prosciutto/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Toscana e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vicchio (FI) – La Casa del Prosciutto

  1. Cosimo ha detto:

    …ma come ll’era bona quella schiacciata… :)

Lasciaci un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...