Greve in Chianti (FI) – Antica Macelleria Falorni

missione grevigianaEccoci qui… dopo un lunghissimo inverno caratterizzato da tanta pioggia e da innumerevoli novità “vitali”, siamo riusciti finalmente a rimettere il naso un po’ fuori casa.
Non è che ci siamo adagiati sugli allori in questi mesi, ne’ abbiamo perso la voglia di girellare. Diciamo piuttosto che impegni più grandi di noi ci hanno confinati per un po’ non solo in città, ma addirittura in casa, rendendo i nostri fine-settimana un continuo ed enorme miscuglio di polvere, scatoloni, mobili, viti e chiodi.
Da febbraio, però, oltre ad avere un gran caos intorno, abbiamo anche un nuovo, bellissimo amico: un caminetto. E dobbiamo ammettere che fare la conoscenza di questa meravigliosa fonte di calore, brace ed atmosfera, è stata un’ulteriore causa di “impantofolamento” (passatemi il termine, oppure consigliatemene uno migliore!): egli è infatti un ottimo cuoco, dalla buona capienza e confinante col divano. Cosa desiderare di più???

Lo scorso sabato però, forti di un pomeriggio libero, del bel tempo e del frigorifero vuoto, abbiamo deciso di unire l’utile al dilettevole: siamo saliti in macchina (di passeggiare da qualche parte non se ne parlava, poiché il cantante è momentaneamente zoppo), e con la scusa di reperire salsicce e pecorino, ci siamo fatti questa rilassantissima guidata lungo la Via Chiantigiana fino a Greve in Chianti.
Non so a quante persone sia capitato di percorrere questa strada semplicemente per il gusto di farlo. Secondo noi è paesaggisticamente meravigliosa, pur essendo una semplice sequenza di casali e vigneti. E Greve è una chicca situata a soli 20 minuti da Firenze, che troppo spesso ci dimentichiamo.
Sotto il loggiato di Piazza Matteotti (l’imperdibile piazzetta principale), fra tanti locali e botteghe, c’è l’Antica Macelleria Falorni, obiettivo ultimo della nostra missione.
Solitamente Il gusto di Viaggiare consiglia posti in cui consumare il pasto, NON dove acquistare prodotti da dover cucinare.. ma questa volta vogliamo fare un’eccezione, perché la distanza, la qualità e la spesa rientrano abbondantemente nel concetto di “soluzioni dell’ultimo minuto per mangiare economicamente bene“.
Il primo aggettivo che ci viene in mente per descrivere la macelleria è “bella”. Perché lo è veramente! Ricca dei più vari e succulenti prodotti (freschi o stagionati, da banco o confezionati) ed arredata da oggetti ed arnesi da lavoro, donati da chiunque voglia farlo. La cantina, allestita apposta per essere visitabile anche dai clienti, è piena di formaggi a stagionare. Tutto l’ambiente profuma di buono e goloso, e le persone che entrano (noi comprese) lo attraversano allo stesso modo in cui attraverserebbero un museo.
C’è poi una parte adibita alla consumazione e degustazione “in loco”di salumi, formaggi e vino.. ma poiché il nostro camino ci reclamava, non abbiamo avuto modo di sperimentarla.
Comunque, tutto in questa bottega è finalizzato all’esaltazione dei prodotti del Chianti, con la loro storia, la loro tradizione, e la loro qualità.

Noi, per fare la nostra parte, siamo tornati a casa con 4 salsicce classiche, 7 salsicce con cinghiale (20%) ed un pecorino semistagionato, (spesa 15 euro), e con l’aggiunta di un pezzo di rosticciana e di una bottiglia di Morellino abbiamo dato il via ad una “braciata” libidinosa e che ha messo in risalto profumo e sapore dei tutti i nostri acquisti.
Notevoli.
E missione abbondantemente compiuta.

C’è poi da aggiungere che la pancia, quella sera, l’abbiamo riempita, e nonostante questo ci sono comunque avanzati qualche salsiccina ed un po’ di formaggio da spelluzzicare nei giorni successivi.. quindi anche il rapporto QUANTITA’/prezzo è risultato ottimo :)

Alla luce di queste considerazioni, cari amici, vi consigliamo nuovamente di non sottovalutare i dintorni fiorentini per le vostre scampagnate, ne’ di disdegnare le mura domestiche per le vostre cene.. entrambi possono nascondere piacevolissime sorprese.
E chi possiede un caminetto.. ne abbia cura!

Ricapitolando:
Antica Macelleria Falorni
Piazza Giacomo Matteotti 71, 50022, Greve in Chianti (FI)
Tel: 055 853029
Fax: 055 8544312
mail: info@falorni.it
Piatto consigliato: hamburger al tartufo

http://www.falorni.it/

https://plus.google.com/109838155943555536858/about?hl=it

http://www.2spaghi.it/ristoranti/toscana/fi/greve-in-chianti/antica-macelleria-falorni/

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Toscana e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lasciaci un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...